Altri Mondi

Mestrualità e ciclo lunare: le 4 stagioni interiori della donna connesse alla Luna

Gli oroscopi di
Nella spiritualità femminile e in alcune tradizioni esoteriche, le stagioni interiori della donna sono spesso associate al ciclo mestruale e al ciclo lunare. Vediamo perché

Sin dall’antichità il ciclo mestruale è associato a quello lunare, tanto che si ritiene che la Luna possa influenzarlo a livello fisico, mentale, energetico e spirituale. In alcune tradizioni esoteriche, al ciclo lunare vengono associate quelle che vengono definite "stagioni interiori" della donna, a loro volta associate al ciclo mestruale nella sua interezza.

Connessioni profonde che rispecchiano e incarnano l'idea di ciclicità e di connessione con la natura, centrale nella spiritualità femminile e nelle pratiche esoteriche

Le stagioni interiori rappresentano dunque diversi stadi e stati emotivi e anche fisici che le donne possono sperimentare durante il ciclo mestruale, ciascuno correlato a una fase specifica della Luna, momenti che riflettono anche cambiamenti energetici. I punti di convergenza tra fasi lunari e ciclo mestruale d'altronde sono diversi: come la luna impiega circa 28 giorni per fare un giro completo attorno alla Terra, anche il ciclo mestruale dura in media 28 giorni, e spesso le varie fasi della luna - luna nuova, luna crescente, luna piena e luna calante - coincidono con le diverse fasi del ciclo mestruale.

Scopriamo le quattro fasi interiori della donna legate al ciclo mestruale e gli archetipi associati.

Mestruazione e Luna Nuova: la Strega

La fase della mestruazione è spesso associata alla Luna Nuova. È un momento di rinnovamento, di riposo e di introspezione durante il quale le donne possono sperimentare un senso di vuoto, ma allo stesso tempo di potenziale per la rinascita e la rigenerazione. A questa fase, che va dal primo giorno di comparsa delle perdite di sangue alla fine, viene anche associato un archetipo, quello della Strega o Anziana. Alcune donne lo vivono come un momento di ritiro, maggiormente riflessivo e in cui dare più spazio all'interiorità e all'emozioni. Che, secondo credenza che resiste ancora oggi, affiorerebbero con più facilità.

Fase Follicolare e Luna Crescente: la Vergine

La fase pre-ovulatoria è associata alla Luna Crescente. È un momento di crescita, di energia ascendente e di creatività, in cui si può assistere a un aumento di energia e di vitalità, a una maggiore chiarezza mentale e motivazione, alla voglia di sperimentare e creare e una predisposizione all'introspezione. L'archetipo che vi viene associato è quello della Vergine, con il suo carico di energia nuova, dinamismo e forza.

Ovulazione e Luna Piena: la Madre

La fase dell'ovulazione è invece associata alla Luna Piena. È un momento di pienezza, appunto, e sta a simboleggiare la fertilità - non soltanto fisica - e la tensione all'espansione. Anche in questo caso è possibile sperimentare un aumento di energia, anche a livello sessuale, e di senso di realizzazione, insieme con una maggiore predisposizione all'apertura emotiva e spirituale. Trattandosi del periodo fertile, l'archetipo che viene associato a questa fase o stagione è quello della Madre, per celebrare un momento in cui forza ed energia sono al massimo e vengono rivolte verso l'esterno.

Fase Luteale e Luna Calante: l'Incantatrice

La fase post-ovulatoria è associata alla Luna Calante. Si tratta di un momento di declino energetico, di rilassamento e di integrazione in cui la sensibilità emotiva può aumentare, così come il desiderio di dedicarsi a se stesse, di "chiudersi" in un bozzolo e prendersi cura di sé. L'archetipo associato è quello dell'Incantatrice, per un periodo in cui via via che le energie calano la donna torna a rivolgere le proprie energie verso l'interno, a livello mentale e spirituale.

Leggi gli oroscopi di

Seguici su
Riproduzione riservata